Immagine del film
Febbraio 2019 - Teatro Ariston Sanremo

FIORELLA MANNOIA AL TEATRO ARISTON GIOVEDì 24 OTTOBRE – APERTE LE PREVENDITE

Sono aperte le prevendite per il concerto di Fiorella Mannoia in programma giovedì 24 ottobre al Teatro Ariston.

prezzi di ingresso: platea € 69,00 – € 65,00 – € 55,00 galleria € 55,00 – € 46,00 – € 35,00 prezzi comprensivi di prevendita

info e prenotazioni tel. 0184 506060

www.aristonsanremo.com

www.ticketone.it

image_pdfimage_print

Souvenir dell’operetta – venerdì 22 febbraio alle ore 16.30 al Teatro Centrale

Il Reddy Bobbio Quartet (Reddy Bobbio, Franco Cocco, Mauro Parrinello e Fausto Biamonti) accompagnato dalle voci di Federica Salvi (Soprano) Emanuela Carotenuto (Soprano) Carla Gelmini (Cantante) presenta Souvenir dell’operetta concerto dedicato alle più belle pagine dell’operetta.

Prezzi di ingresso: platea € 18,00+2,00 prevendita, galleria € 13,00+2,00 prevendita 9,00+1,00 prevendita.

Info e prenotazioni tel. 0184 597822 tutti i giorni dalle 16.00 alle 21.00.

image_pdfimage_print

ALLA FINALE DI SANREMO 2019 COME SPETTATORE GRAZIE AD ARISTON COMIC SELFIE. Gioacchino Gargano, vincitore della sezione Parody 2018, con lo staff del talent che ti porta da YouTube al palco più famoso d’Italia

Assistere dal vivo alla finale del Festival di Sanremo è il sogno di moltissime persone.

Un sogno che è diventato realtà per Gioacchino Gargano, ventiduenne di Palermo, vincitore dell’Ariston Comic Selfie 2018, sezione Parody, per la classifica del voto via SMS in sala.

Vittoria che gli è valsa, come premio, due biglietti come spettatore per il Festival di Sanremo 2019. E sabato scorso, 9 febbraio, Gioacchino Gargano era seduto in platea a godersi lo spettacolo targato Baglioni-Bisio-Raffaele dall’inizio fino al trionfo di Mamhood.

A fine serata, poi, il giovane ha posato per una foto ricordo con parte dello staff di Ariston Comic Selfie, il talent che porta dal web al palco più famoso d’Italia grazie ad un video-selfie divertente o a una video-parodia della durata massima di 90 secondi.

Gli organizzatori di Ariston Comic Selfie attualmente sono in fase di sviluppo della quarta edizione, che vedrà il suo atto conclusivo a novembre 2019.

image_pdfimage_print

MAHMOOD VINCE IL 69ESIMO FESTIVAL, SUL PODIO ULTIMO E IL VOLO. Ascolti al top per la finalissima di Sanremo 2019, share al 56.5%

Sanremo 2019 va in archivio. La 69esima edizione del Festival di Sanremo è stata vinta da Mahmood con la canzone “Soldi”. Mahmood, che ha 26 anni, ha battuto in finale Ultimo – che nel 2018 aveva vinto nella sezione “Nuove proposte” – e Il Volo, il trio di musicisti che nel 2015 aveva già vinto Sanremo.

Una finale quella di ieri, fortemente premiata dagli ascolti. La puntata che ha decretato il vincitore è stata infatti seguita da 10 milioni 622 mila spettatori con uno share del 56.5 per cento. In termini di share, la serata ha fatto registrare un ascolto superiore a 10 punti rispetto alla serata precedente, quasi raggiunto il risultato record del 2018, la puntata si era aggiudicata il 58.3% di ascolto medio.

La prima parte della finale, in onda dalle 21.26 alle 23.51, ha avuto 12 milioni 129 mila spettatori e uno share del 53.1 per cento; la seconda parte – dalle 23.54 all’1.34 – è stata seguita da 8 milioni 394 mila telespettatori con il 65.2 per cento di share.

 

Ecco tutti gli altri premi di Sanremo 2019

Il Premio della Critica Mia Martini e il premio Lucio Dalla sono stati vinti da Daniele Silvestri con la canzone “Argentovivo”. Il premio Sergio Endrigo alla miglior interpretazione è stato vinto da Simone Cristicchi con “Abbi cura di me”. Il premio Sergio Bardotti per il miglior testo assegnato è stato vinto da Daniele Silvestri con “Argentovivo”. il premio Giancarlo Bigazzi per la miglior composizione musicale è stato vinto da Simone Cristicchi con “Abbi cura di me”. Ultimo con “I tuoi particolari” ha vinto invece il premio TIMmusic, assegnato alla canzone più ascoltata su TIMmusic.

image_pdfimage_print

#SANREMO2019, È IL GIORNO DELLA FINALE. Chi vincerà la 69esima edizione del Festival?

 

Sanremo2019, siamo all’atto decisivo. Oggi, sabato 9 febbraio, è il gran giorno, quello della finale. I 24 artisti in gara si esibiranno per l’ultima volta. Saranno votati dal pubblico da casa tramite il televoto (con un peso del 50% sulla classifica di fine serata), dai giornalisti della sala stampa (con un peso del 30%) e dalla giuria d’onore (20%). La classifica di questa sera sarà combinata con le classifiche e le votazioni delle prime quattro serate: i tre con il punteggio più alto accederanno alla finalissima a tre e si contenderanno la vittoria del Festival di Sanremo 2019.

Ospiti musicali della serata saranno Eros Ramazzotti, che si esibirà anche con Luis Fonsi, ed Elisa.

 

Ecco la scaletta di questa sera, in ordine di uscita sul palco.

 

Daniele Silvestri – “Argento vivo”
Anna Tatangelo – “Le nostre anime di notte”
Ghemon – “Rose viola”
Negrita – “I ragazzi stanno bene”
Ultimo – “I tuoi particolari”
Nek – “Mi farò trovare pronto”
Loredana Berté – “Cosa ti aspetti da me”
Francesco Renga – “Aspetto che torni”
Mahmood – “Soldi”
Ex Otago – “Solo una canzone”
Il Volo – “Musica che resta”
Paola Turci – “L’ultimo ostacolo”
Zen Circus – “L’amore è una dittatura”
Patty Pravo con Briga – “Un po’ come la vita”
Arisa – “Mi sento bene”
Irama – “La ragazza con il cuore di latta”
Achille Lauro – “Rolls Royce”
Nino D’Angelo e Livio Cori – “Un’altra luce”
Federica Carta e Shade – “Senza farlo apposta”
Simone Cristicchi – “Abbi cura di me”
Enrico Nigiotti – “Nonno Hollywood”
Boomdabash – “Per un milione”
Einar – “Parole nuove”
Motta – “Dov’è l’Italia”

 

Per quanto riguarda gli ascolti della quarta serata, il dato è di 9.552.000 di spettatori per uno share del 46,1 %.

image_pdfimage_print

#SANREMO2019, STASERA LA PUNTATA DEI DUETTI. Molta attesa anche per il super-ospite Ligabue

Tutto pronto per la quarta puntata di Sanremo 2019, in programma stasera, venerdì 8 febbraio, in diretta TV su Rai Uno a partire delle 20.45. Molta attesa per la serata-evento dei duetti.

Sanremo 2019: i Duetti

Cristina D’Avena con Federica Carta e Shade

Nada con Motta Noemi con Irama

Giovanni Caccamo con Patty Bravo con Briga

Enrico Ruggeri e Roy Paci con Negrita

Il violinista Alessandro Quarta con Il Volo

Tony Hadley e le coreografie dei Kataklò con Arisa

Gué Pequeno con Mamhood

Diodato e Calibro 35 con Ghemon

Bungaro, Eleonora Abbagnato e Friedemann Vogel con Francesco Renga

Fabrizio Moro con Ultimo

Neri Marcorè con Nek

Rocco Hunt e i Musici Cantori di Milano con BoomDaBash

Brunori Sas con The Zen Circus

Beppe Fiorello con Paola Turci

Syria con Anna Tatangelo

Jack Savoretti con Ex-Otago

Paolo Jannacci e Massimo Ottoni con Enrico Nigiotti

Irene Grandi con Loredana Bertè

Manuel Agnelli con Daniele Silvestri

Biondo e Sergio Sylvestre con Einar

Ermal Meta con Simone Cristicchi

Sottotono con Nino D’Angelo e Livio Cori

Morgan con Achille Lauro

Il migliore duetto di stasera sarà premiato con un riconoscimento speciale.

Previsto un cambiamento nel sistema di voto.  Entra infatti in gioco la Giuria d’Onore, presieduta da Mauro Pagani e composta da Ferzan Ozpetek, Camila Raznovich, Serena Dandini, Claudia Pandolfi, Elena Sofia Ricci, Beppe Severgnini  e Joe Bastianich.
Cambia anche la il peso dei voti delle varie giurie: il del pubblico televoto passerà dal 40 al 50%, quello dei giornalisti accreditati presso la sala stampa del Festival rimane invariato al 30%, mentre quella della Giuria d’Onore peserà per il restante 20%.

Stasera, sul palco dell’Ariston, un solo super-ospite: Ligabue. Sicuramente uno dei più attesi di questa edizione del Festival. Il rocker torna sul palco dell’Ariston cinque anni dopo la sua primissima apparizione sanremese.

image_pdfimage_print

“SANREMO MUSICAL” PRESENTATO NELLA SALA STAMPA DEL FESTIVAL. Il musical sulla storia di Sanremo riparte ad aprile dall’Ariston e dal Teatro Manzoni di Milano. LE FOTO

Sanremo Musical” è un progetto che parte dalla specificità di Sanremo “Città della Musica”. Il Festival della Canzone Italiana, la Rassegna Tenco e il Festival del Jazz sono l’espressione del nostro territorio. “Sanremo Musical” è un “prodotto” che ha una valenza artistica, culturale e commerciale sia per il territorio nazionale che per l’estero.

Sanremo Musical”, sarà in programmazione al Teatro Ariston di Sanremo dal 19 al 21 aprile 2019 in versione integrale, al Roof del Casinò di Sanremo in versione concerto il 22 aprile 2019 e al Teatro Manzoni di Milano dal 26 al 30 aprile 2019 in versione integrale.

L’edizione 2019 rappresenta un’evoluzione dell’edizione del 2018 che ha debuttato a Milano al Teatro Nuovo dal 18 al 27 maggio in versione integrale, il 22 giugno al Roof del Casino di Sanremo e il 22 settembre al teatro dell’Opera del Casino di Sanremo, in versione concerto.

Sanremo Musical” è realizzato e prodotto dalla Sanremo Musical S.r.l. CEO Walter Vacchino

Regia Isabeau – Autori Isabella Biffi Salvatore De Pasquale “Depsa”- Produttore esecutivo Matteo Rotondo Musiche/Arrangiamenti Osvaldo Pizzolli Gino Zandonà Silvio Melloni VideoGraphics Woa Creative Company Coordinatrice Alessia Angelini Edizioni Silvano Guariso Amministrazione Studio Avv. Panni.

 

Otto giovani aspiranti cantanti e attori, provenienti da varie parti d’ Italia, si ritrovano al teatro Ariston di Sanremo per sostenere un provino per entrare a far parte del cast di un musical sul Festival della canzone italiana. Ma non è un provino qualsiasi, c’è qualcosa di magico, di surreale in questo invito. I giovani artisti non sanno neppure chi li abbia veramente convocati.

Sanremo Musical non è solo un omaggio alle più belle canzoni che hanno partecipato, è un ripercorrere anche la storia e le evoluzioni del costume italiano negli ultimi settant’anni. Nel musical sono raccontati i sogni, le certezze e le paure di otto giovani artisti che amano il festival perché è stato la colonna sonora dei loro genitori e dei loro nonni, una storia che

forse un giorno li vedrà protagonisti su quello stesso palco dove si sono esibiti i più grandi interpreti della musica italiana e internazionale.

 

 

image_pdfimage_print

Il libro delle firme del Teatro Ariston si arricchisce degli autografi di Pippo Baudo e Sandra Milo. LE FOTO

Il tradizionale libro delle firme dell’Ariston, quello su cui appongono gli autografi tutti gli ospiti del Teatro, in questi giorni di Festival si arricchisce di nuovi contributi. Si tratta delle dediche con autografo di Pippo Baudo, assoluto decano della manifestazione, e Sandra Milo.

 

 

 

image_pdfimage_print

#SANREMO2019, VERSO LA TERZA PUNTATA CON VENDITTI, AMOROSO, RAF, ROVAZZI E TOZZI. Ascolti sempre ottimi per la kermesse canora targata Baglioni-Bisio-Raffaele

 

Mancano poche ore alla terza serata della 64esima edizione del Festival di Sanremo.

A salire sul palco saranno i 12 cantanti che non si sono esibiti mercoledì nel corso della seconda puntata, in questo rigoroso ordine annunciato durante la classica conferenza stampa dell’organizzazione.

Mahmood – “Soldi”
Enrico Nigiotti – “Nonno Hollywood”
Anna Tatangelo – “Le nostre anime di notte”
Ultimo – “I tuoi particolari”
Francesco Renga – “Aspetto che torni”
Irama – “La ragazza con il cuore di latta”
Patty Pravo con Briga – “Un po’ come la vita”
Simone Cristicchi – “Abbi cura di me”
Boomdabash – “Per un milione”
Motta – “Dov’è l’Italia”
Zen Circus – “L’amore è una dittatura”
Nino D’Angelo e Livio Cori – “Un’altra luce”

 

Come sempre non mancheranno i grandi ospiti, all’insegna del made in Italy come fortemente voluto dal direttore artistico Claudio Baglioni: Antonello Venditti, Ornella Vanoni, Alessandra Amoroso, Raf e Umberto Tozzi, Fabio Rovazzi, Serena Rossi (che porterà sul palco dellAriston l’omaggio a Mia Martini, da lei interpretata nel film “Io sono Mia”) e Paolo Cevoli.

 

Per quanto riguarda la seconda serata, si confermano alti i dati relativi agli ascolti. Lo show di Rai 1 trasmesso dal palco dell’Ariston, mercoledì 6 febbraio ha fatto registrare davanti allo schermo il 47,3% di share, pari a 9.144.000 persone. Dato lievemente inferiore alla prima serata, come è sempre fisiologico per la seconda puntata del Festival di Sanremo, ma assolutamentein linea con il dato della serata dello scorso anno.

image_pdfimage_print

#SANREMO2019, IL BILANCIO DELLA PRIMA SERATA, PROIETTATI VERSO LA SECONDA. Tra gli ospiti attesi sul palco dell’Ariston Marco Mengoni e Michelle Hunziker

È il primo day after del Festival 2019, il Festival dell’armonia, il Baglioni-bis. La prima serata di Sanremo è stata seguita in media da 10.086.000 telespettatori con il 49,5% di share.
Un grande risultato che soddisfa l’organizzazione anche per le fasce di pubblico giovanile raggiunte. La curiosità riguarda anche il picco d’ascolto fatto registrare in Liguria, il più alto degli ultimi 20 anni. Per il resto il Festival targato Baglioni si conferma un intreccio tra musica, varietà e dimensione televisiva.

Lo stesso avverrà stasera, nella seconda serata, nel corso della quale si esibiranno 12 dei 24 artisti in gara con le loro canzoni. Le loro canzoni verranno giudicate attraverso un sistema di votazione così ripartito: 40% televoto,  30% Giuria Demoscopica e 30% giuria della Sala Stampa.

Per il capitolo ospiti, sarà protagonista sul palco dell’Ariston Marco Mengoni, che canterà “Hola (I say) insieme a Tom Walker. Tra gli ospiti musicali sono attesi anche Riccardo Cocciante e Fiorella Mannoia.

Torna al Festival anche Michelle Hunziker, che fu compagna di viaggio di Claudio Baglioni nell’edizione dello scorso anno. Infine previste le partecipazioni di Pio e Amedeo, Laura Chiatti Michele Rondino.

 

image_pdfimage_print
image_pdfimage_print