CARLO CONTI E MASSIMO RANIERI DICHIARANO AMORE A SANREMO E ALL’ARISTON. Le loro parole di grande affetto durante la terza puntata di Sanremo Young

“Grazie a questo teatro io sono in questo teatro.”

Parole e musica di Massimo Ranieri, ospite della terza puntata di Sanremo Young, il talent di musica live dedicato ai millennials in onda su Rai 1 in diretta dal Teatro Ariston. Solleticato dalla conduttrice del programma, Antonella Clerici, che gli ha ricordato come il palco dell’Ariston gli avesse portato molta fortuna, il grande cantante napoletano ha avuto pensieri di vero e proprio amore verso l’Ariston.

“Perché fa sempre questa emozione (esibirsi qui N.d.R.)? Stavo là dietro, in santa pace a casa mia…
È questo teatro, ho parlato con tutti. Il mio debutto qui è stato a 17 anni, con Louis Armstrong, Lucio Battisti…
Ma non è mai cambiata l’emozione, il pathos che suscita questo meraviglioso teatro,
al quale dobbiamo tutti veramente la nostra carriera. Grazie Sanremo.”

 

 

Ma belle parole verso Sanremo e l’Ariston le ha avute anche l’altro super ospite della serata, quel Carlo Conti che per ben tre edizioni di fila è stato direttore artistico del Festival di Sanremo inanellando record e consensi di pubblico e critica.

“Mi sento a casa qua. Grazie ai sanremesi, grazie all’Ariston.
Ci sentiamo a casa perché ci coccolano come una famiglia.”

Clicca qui per rivedere la terza puntata di SanremoYoung