Immagine del film
La copertina interattiva che regala l'anteprima di AriStory 6 - Teatro Ariston Sanremo

La copertina interattiva che regala l’anteprima di AriStory 6

Svelata in anteprima con una “locandina parlante” la copertina interattiva del sesto volume
che racconta la storia del teatro Ariston.

Grazie a un QR code ecco apparire un’animazione a effetto, anticipazioni e contenuti speciali.

 

In concomitanza con la 72° edizione del Festival della Canzone Italiana, arriva una sorpresa da parte del teatro Ariston che ospita la kermesse. È stata infatti svelata con una locandina interattiva la copertina di Ariston Story volume 6, il libro che racconta la storia del teatro matuziano nel periodo compreso tra il 2006 e il 31 maggio 2013, data del cinquantesimo anniversario dalla sua fondazione. Il libro, ancora in lavorazione, conterrà un’ampia carrellata di aneddoti, documenti speciali, ritagli di giornale, fotografie esclusive e interviste ai protagonisti.

 

La grande novità di questo sesto volume consiste nell’inserimento di un QR code proprio sulla copertina: inquadrandolo con il proprio smartphone, ecco che l’immagine principale prenderà vita come per magia.

 

Si aprirà una pagina web con un video, un’animazione”, spiega Natale Neri, visual designer autore del soggetto e creativo editoriale dei quaderni Ariston. “Si tratta di un lavoro digitale, realizzato in collaborazione con Andrea Lombardi dell’Ariston Lab. Una rappresentazione fantasiosa di elementi grafici che hanno caratterizzato il teatro e che vengono ad armonizzarsi all’interno di una composizione vettoriale. In una prima fase comparirà l’immagine del sipario dell’Ariston, che si aprirà lentamente e andrà a svelare la copertina del libro. Quando questa sarà ben visibile, si dissolverà con un effetto e lascerà il posto a una celebre frase di Leonard Cohen.”

 

Terminata l’animazione, grazie al contributo tecnico di Graziano Poretti e Alessandro Gallo della Due Metri, si renderanno disponibili le prime pagine del volume, liberamente sfogliabili sul telefonino, comprendenti le interviste al Maestro Gaetano Castelli, firmatario della scenografia di Sanremo 2022 e alla sua ventesima scenografia realizzata in assoluto al Festival, e al produttore, imprenditore e agente televisivo numero uno in Italia Lucio Presta.

 

Le locandine saranno distribuite come omaggio a tutte le persone che hanno contribuito alla realizzazione di Sanremo 2022: produzione, redazione, autori, tecnici, grafici e comparto sicurezza. Ma l’innovazione della “realtà aumentata” riguarderà l’intero progetto editoriale di Ariston Story volume 6: le pagine del libro saranno infatti corredate di QR code che rimanderanno a ulteriori contenuti, descrizioni, approfondimenti, video e immagini, in continua evoluzione.

 

Questa locandina è come un grillo parlante”, commenta il proprietario dell’Ariston, Walter Vacchino. “Coniuga la parola scritta con la musica e le immagini, in una trasposizione contemporanea della vecchia tradizione orale, quei racconti della nonna che venivano tramandati e arricchiti di nuovi particolari ogni volta che venivano narrati. Il QR code consente proprio questo, di aggiornare e approfondire i contenuti nel tempo. Come Ariston abbiamo voluto dare la possibilità a Natale Neri, curatore dei nostri quaranta quaderni, di veder inserita in questa occasione una propria creazione in primo piano.”

image_pdfimage_print