corti per la Giustizia – concorso per le Scuole Superiori Liguri

La Sezione Ligure dell’Associazione Nazionale Magistrati, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale Ligure, Ariston di Sanremo e Duemetri, presenta

‘corti per la Giustizia’

un concorso di cortometraggi della durata massima di 240 secondi, che gli studenti delle scuole superiori regionali elaboreranno, sulla base delle tracce che gli verranno sottoposte.

«La finalità dell’iniziativa è quella di promuovere la legalità e di sollecitare la riflessione su temi attinenti al mondo della ‘giustizia’, favorendo la comprensione dei problemi, la ricerca delle soluzioni e la partecipazione attiva alla vita della società – spiegano gli organizzatori – La proclamazione dei vincitori del concorso, scelti in base all’esito del voto online e alla valutazione di una giuria di qualità, avverrà nel corso di una manifestazione che si svolgerà il 23 maggio del prossimo, al Teatro Ariston di Sanremo.

I temi sono quattro: tangenti, pericolo web (cyberbullismo), violenza di genere e precariato. 

L’iniziativa è stata presentata all’Ariston da Domenico Pellegrini, presidente della sezione ligure dell’associazione magistrati, dal pm Barbara Bresci e dal pm Marco Zocco , da Gerolamo Novaro, delegato dell’Ufficio scolastico regionale, e da Walter Vacchino, patron dell’Ariston.

Il sito uffiicale è http://cortiperlagiustizia.aristonsanremo.com

 

Guarda la conferenza stampa di presentazione: